logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
20/04/2021
(15.03.2021)

PREMIO NAZIONALE DEL PAESAGGIO 2021: PROGETTO VINCITORE, MENZIONI SPECIALI E SEGNALAZIONI

ll progetto «La biodiversità dentro la città: la Val d’Astino di Bergamo» promosso da Fondazione Misericordia Maggiore di Bergamo – Mia è il vincitore del Premio Nazionale del Paesaggio 2021. Ora sarà il candidato dell’Italia al Landscape Award del Consiglio d’Europa. La Commissione ha riconosciuto al progetto  la capacità di aver risposto ai principi della Convenzione Europea del Paesaggio, in ogni suo punto, attraverso politiche di eccellenza. Fra gli aspetti più rilevanti, quello della restituzione alla pubblica fruizione di un paesaggio degradato a rischio di speculazione edilizia.

È  stata inoltre attribuita una menzione speciale al progetto “Ri-vivere il paesaggio montano il Parco dei monti Rognosi e della Valle del Sovara: dalle risorse culturali e naturali al turismo rurale e sostenibile” presentato dalla Comunità Montana dei comuni della Val Tiberina Toscana.

Nove menzioni sono state poi assegnate ai seguenti progetti: 

  • La pergola abruzzese: l’esperienza tollese e la Carta di Tollo presentato dal comune di Tollo; 
  • Podere case Lovara a Punta Mesco presentato dal Fai - Fondo Ambiente Italiano; 
  • Sentiero Italia presentato dal Cai - Club Alpino Italiano; 
  • Rasiglia: l’anima di un borgo tra natura e comunità presentato da Rasiglia e le sue sorgenti Aps; 
  • Colture e Culture, vivere tra i calanchi di Atri presentato dalla Riserva naturale regionale oasi Wwf Calanchi di Atri;
  • Tutela di un paesaggio storico da parte della Comunità di Montafia d’Asti presentato dal Comitato I Nostri Figli di Montafia;
  • La Comunità di Mosciarella di Capranica Prenestina presentato dal comune di Capranica Prenestina; 
  • Concorso artistico internazionale Two Calls for Vajont Diga del Vajont e Nuovo spazio di Casso presentato dai comuni di Erto e Casso; 
  • Greenway del lago di Como presentato dal comune di Tremezzina;
  • Longevitas Mandrolisai: la Sardegna è bella dentro (ecomuseo del territorio) presentato dai comuni di Atzara, Meana Sardo, Ortueri e Sòrgono.
  • Cinque segnalazioni sono state assegnate ai seguenti progetti:
  • Piuma presentato dall’Ente di gestione delle Aree Protette dell’Appennino Piemontese; 
  • Parco diffuso della conoscenza e del benessere presentato dalla Onlus Associazione calabrese di Epatologia;
  • La strada della fiaba presentata dal Dipartimento del Turismo, Economia della cultura e Valorizzazione del Territorio della Puglia;
  • Museo della Cultura Arbereshe presentato dal comune di San Paolo Albanese;
  • Coltiva il paesaggio mangiando presentato dall’Ecomuseo del Paesaggio del comune di Parabiago.
 
Guarda il video