logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
09/02/2023
(14.05.2015)

EXPO 2015, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e Padiglione Italia, incontro “PAESAGGIO COME METAFORA DEL FUTURO’’

Milano, Auditorium Padiglione Unione Europea, Milano, 16 Maggio 2015, ore 14.00


Sabato 16 maggio si terrà a Milano, nell’ambito della collaborazione tra la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e il Padiglione Italia, l’evento “Paesaggio come metafora del futuro”. La Provincia autonoma di Trento presenterà il complesso di azioni sviluppate in questi anni per la salvaguardia e la valorizzazione del paesaggio anche attraverso l’attività dell’Osservatorio e di tsm-step Scuola per il governo del territorio e del paesaggio.
Le Regioni partner dell’iniziativa, coordinata dalla Regione Toscana, sono Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Piemonte, Sardegna, Umbria. Tre i focus previsti introdotti e coordinati dal sociologo Aldo Bonomi: “Nutrire la città: territorio periurbano come territorio agricolo”, “Vigneti e paesaggio, alla ricerca di una coevoluzione sostenibile” e “Riattivare i paesaggi rurali marginali come scelta strategica’’. La Provincia autonoma di Trento interverrà nel terzo focus presentando alcune azioni in atto per il contrasto all'abbandono delle aree agricole marginali.

Programma

Ore 14:00 “Paesaggio come metafora del futuro’’
Anna Marson Assessore Urbanistica, Pianificazione del territorio, Paesaggio - Regione Toscana
Aldo Bonomi  Sociologo

FOCUS 1 “Nutrire la città: territorio periurbano come territorio agricolo”
Regione Toscana, Dott.ssa Maria Sargentini, “Contrasto al consumo di suolo e aree agricole periurbane”
Regione Lazio, Michele Civita – Assessore Politiche del Territorio Mobilità, Rifiuti, “Rilevanza strategica degli ambiti rurali di prossimità all’insediamento urbano: programmi di valorizzazione e recupero”
Regione Puglia – Ing. Francesca Pace, “Il patto città-campagna nel nuovo piano paesaggistico territoriale regionale”
Regione Emilia Romagna, dr.ssa Barbara Fucci “Coltivatori di paesaggi”

Discussant Prof. Gianluca Brunori, Dipartimento di scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali (DISAAA)

FOCUS 2 “Vigneti e paesaggio, alla ricerca di una coevoluzione sostenibile”
Regione Piemonte, Arch. Giovanni Paludi, “I Paesaggi vitivinicoli delle Langhe-Roero e Monferrato come Patrimonio Mondiale dell'Unesco”
Regione Abruzzo, Prof. Massimo Angrilli, Prof.ssa Ottavia Aristone “Reti solidali della cooperazione e paesaggio vitivinicolo in Abruzzo “
Regione Toscana, Prof. Paolo Baldeschi “Trasformazioni vitivinicole e paesaggio. Un bilancio alla luce dell'esperienza del Piano paesaggistico della Regione Toscana”

Discussant dr.ssa Barbara Tamburini, Enologa

FOCUS 3 “Riattivare i paesaggi rurali marginali come scelta strategica’’
Provincia Autonoma di Trento, Arch. Giorgio Tecilla, “Azioni di contrasto all'abbandono delle aree agricole marginali nella Provincia Autonoma di Trento”
Regione Toscana, Arch. Silvia Roncuzzi, "Il piano paesaggistico come strumento per il riconoscimento dei paesaggi rurali storici e la loro riattivazione"
Regione Autonoma della Sardegna, Arch. Giorgio Costa, “Microcosmo familiare e dimensione territoriale. Azioni per i paesaggi rurali storici in Sardegna”
Regione Umbria, Arch. Ambra Ciarapica e Prof. Manuel Vaquero Pineiro “Umbria: un patto con il paesaggio”

Discussant Prof. Giuseppe Dematteis, Politecnico di Torino
Discussione e conclusioni lavori