logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
09/02/2023
(20.05.2015)

Comune di Ala, Politecnico di Milano, tsm|step, incontro e mostra ORDINARY LANDSCAPE. NUOVI SCENARI PER LE AREE PRODUTTIVE AD ALA

Ala, Ex Regio Ginnasio Cesare Battisti, 28 maggio 2015, ore 17.00


L’area produttiva di Ala si caratterizza per le qualità ordinarie sia degli edifici che del tessuto connettivo tipico della città diffusa contemporanea. Questo luogo ha però nello specifico caratteri che lo rendono speciale: l’estrema vicinanza del paesaggio agricolo e montano, definito da alti rilievi e dall’alveo del fiume, la struttura urbana di piccole medie dimensioni adiacente, la statale, la ferrovia, l’autostrada che corrono tangenti all’insediamento urbano del comune. La prossimità stridente di questi elementi rende questo cluster industriale un luogo paradigmatico per osservare alcuni fenomeni dello sviluppo urbano contemporaneo.
A differenza di altri territori, quest’area sembra esplicitare al massimo le difficoltà del progetto contemporaneo a dialogare con il paesaggio nella sua struttura ambientale più complessa e delicata, mentre è sensibile alle contingenti difficoltà economiche che in questi territori stanno già lasciando numerosi edifici e spazi aperti in abbandono. Dunque invita a ripensare al ruolo del progetto di architettura come forma di riattivazione e riuso dell’esistente capace, anche attraverso un accurato progetto del vuoto come spazio pubblico, il puntuale inserimento di attrezzature di servizio collettivo e la multifunzionalità degli spazi produttivi, di innescare processi virtuosi di riqualificazione.

La mostra ORDINARY LANDSCAPE. NUOVI SCENARI PER LE AREE PRODUTTIVE AD ALA, espone il lavoro degli studenti del Laboratorio di progettazione architettonica 3, A.A. 2013-14 e 2014-15, presso Politecnico di Milano.
Il lavoro degli studenti è sempre frutto di riflessione e ricerca sui temi proposti, in modo tale che l’atto pratico della trasformazione possa poi alimentare la ricerca teorica e viceversa.
Tre strategie urbane emergono chiaramente: Paesaggi produttivi, Paesaggi per lo sport e la ricreazione, Paesaggi per l’energia e l’ambiente.
Apertura dal 29 Maggio al 13 Giugno 2015, dalle 16.00 alle 19.00, presso l’ Ex Regio Ginnasio Cesare Battisti, via Roma 27 - Ala (TN).

In occasione dell’inaugurazione della mostra, il 28 maggio alle ore 17.00, si terrà un dibattito pubblico sul tema.

Programma

Introduce e modera
Giorgio Tecilla, Segretario Osservatorio del Paesaggio, Provincia autonoma di Trento

ore 17.00
Saluti e apertura
Sindaco di Ala
Carlo Daldoss, Assessore alla Coesione territoriale, Urbanistica, Enti locali e Edilizia abitativa, Provincia autonoma di Trento

ore 17.15
Introduzione ai temi di ricerca del Laboratorio di Progettazione
Chiara Bertoli e Chiara Toscani

Dal Fondo del paesaggio: letture ed interpretazioni degli insediamenti produttivi
Marco Malossini

Dentro natura, strategie e principi insediativi per la città-paesaggio
Chiara Bertoli_Polimi

Il progetto del paesaggio ordinario per la ridefinizione dello spazio collettivo urbano
Chiara Toscani_Polimi

ore 18.00
Riciclo ordinario
Andrea Gritti_Polimi

Nuovi modelli di sviluppo per una ‘città intelligente’
Franco Amigoni_Ceo Sincron Polis

ore 19.00
Inaugurazione mostra


PDF programma