logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
01/12/2021
(12.11.2021)

AL VIA LA SESTA EDIZIONE DI CONSTRUCTIVE ALPS

Sono aperte le candidature  alla sesta edizione di Constructive Alps, il concorso di architettura promosso dalla Confederazione Svizzera e il Principato del Liechtenstein con una dotazione di 50.000 euro che premia costruzioni e ristrutturazioni sostenibili nella regione alpina. La Giuria invita architetti e costruttori a presentare i loro edifici realizzati dal 2017 al 2021 che contribuiscono a raggiungere l’obiettivo climatico “zero netto” nell’area della Convenzione delle Alpi. Il concorso si rivolge a ristrutturazioni, ampliamenti e nuove costruzioni relative a tutte le tipologie costruttive: dagli edifici residenziali agli edifici pubblici, da edifici comunali, ospedali, siti culturali, centrali elettriche fino a stazioni ferroviarie e di autobus, edifici per l’agricoltura o per il turismo. La parola d’ordine è: la ristrutturazione e la riqualificazione sono più rispettose del clima rispetto alla demolizione. È per questo motivo che anche la sesta edizione di Constructive Alps presta ancora una volta particolare attenzione agli interventi di ristrutturazione.

 La giuria valuta le candidature in base a quattro criteri che si orientano all’obiettivo “zero netto”.
  1. Ecologia: qual è il contributo dell’edificio alla questione ecologica – tanto in fase di costruzione quanto durante l’uso? A questo proposito, criteri misurabili come l’indice energetico giocano un ruolo altrettanto importante quanto l’inserimento della casa nell’ambiente circostante e nei sistemi di mobilità sostenibile dal punto di vista climatico.
  2. Economia: qual è il contributo del progetto al mantenimento di un equilibrio ragionevole tra costi e benefici? Gli aspetti economici includono anche le modalità con cui il progetto si integra con i cicli regionali dei materiali e della manodopera.
  3. Società: qual è il contributo del progetto per far sì che le persone stiano bene nei luoghi in cui risiedono e nel mondo? Quale forma abitativa consente la più alta qualità di vita con il minor consumo di suolo?
  4. Architettura: qual è il contributo del progetto all’architettura?
Il concorso prevede due fasi. Per la prima fase, il modulo di iscrizione disponibile su constructivealps.net descrive i dati da inserire. Il modulo deve essere presentato online entro il 14 gennaio 2022. Per la seconda fase, la Giuria selezionerà circa 25 edifici, che visiterà in loco nella primavera del 2022. La cerimonia di premiazione avrà luogo all’inizio di settembre 2022 nell’ambito della Settimana del clima a Briga. Le migliori idee saranno poi diffuse attraverso mostre itineranti ed eventi tra la popolazione locale e in tutte le occasioni in cui si affronta il tema del costruire, all’ interno e all’esterno delle Alpi.

Maggiori informazioni
https://www.constructivealps.net/it/