logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
20/04/2021
(05.02.2021)

LAND ART NELLE DOLOMITI: CALL PER ARTISTI ''SMACH''

È aperto il bando di concorso per artisti per la 5° edizione di SMACH – Constellation of art, culture & history in the Dolomites. Gli artisti possono trovare il regolamento e il modulo di adesione sul sito www.smach.it. La dead line è fissata per il 28 marzo 2021. La biennale SMACH inaugurerà il 10 luglio in Val Badia e proseguirà fino al 12 settembre 2021.

SMACH è la biennale di Land Art nata nel 2012 che lo scorso 2019 ha raccolto oltre 500 richieste di partecipazione da tutto il mondo. La mostra open-space di arte contemporanea si svolge in Val Badia, nel contesto paesaggistico e culturale delle Dolomiti, dal 2009 Patrimonio Mondiale UNESCO. Per ogni edizione vengono selezionati, da una giuria di professionisti di settore, 10 artisti tramite un concorso internazionale. Le opere proposte dovranno dialogare non solo con l’ambiente naturale in cui saranno esposte, ma anche con il patrimonio culturale, storico ed architettonico dei territori dolomitici, in uno scambio costruttivo e proficuo di valori locali, nazionali ed internazionali.

SMACH, in sinergia con attori locali ed istituzionali, lavora per la promozione dell’arte, del territorio e della cultura, in chiave di turismo culturale, ed attiva un canale di incontro tra amanti dell’arte, appassionati di natura, turisti e professionisti di settore.

L’inaugurazione è prevista il 10 luglio 2021 e proseguirà fino al 12 settembre 2021. Il 16 aprile 2021 saranno comunicati i vincitori, selezionati da una giuria internazionale.

Per ogni edizione SMACH propone un argomento intorno al quale gli artisti sono invitati ad elaborare le loro proposte. Il tema per la questa edizione è la parola “Fragile”.

I progetti potranno essere presentati da artisti singoli o collettivi e per ogni progetto selezionato sarà riconosciuto un premio di 2.000 euro. Per l’allestimento è prevista una residenza della durata di un massimo di 4 giorni con alloggio e mezza pensione. Inoltre, tra i vincitori saranno selezionate le opere da acquisire per la collezione Val dl’Ert (in ladino: Valle dell’Arte).

Ogni artista dovrà ideare la propria proposta per uno dei siti selezionati dalla Biennale SMACH. Per la prossima i siti si trovano tutti in Val Badia e comporranno un tragitto circolare percorribile in 3 giorni di escursioni.

Maggiori informazioni
Tutti i dettagli sul sito SMACH
Il regolamento ed il bando sono scaricabili a questo link.