logo osservatorio tsm
logo osservatorio tsm
08/04/2020
(11.09.2019)

COMUNICARE LA MONTAGNA: IL 28 SETTEMBRE UN CONVEGNO ALLA SAT

Fin dalla sua fondazione la SAT ha incoraggiato la frequentazione della montagna, occupandosi di attività promozionali. A quasi 150 anni dalla fondazione del Sodalizio un gruppo di esperti, provenienti da diversi ambiti - accademico e imprenditoriale - ragionerà attorno al tema della comunicazione inerente la montagna. Il convegno Comunicare la montagna: storia, prospettive, problematiche si terrà sabato 28 settembre 2019, dalle ore 9 alle ore 13presso la Casa della SAT, via Manci 57 a Trento, all’interno dello Spazio Alpino SAT (pianterreno),.

Programma:

Coordinamento di Ezio Amistadi (presidente del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, San Michele all’Adige);
Introduzione di Anna Facchini (presidente Società degli Alpinisti Tridentini);

Francesco Tomatis (docente di Filosofia teoretica all’Università di Salerno) “Esperienza e comunicazione della montagna”;
Umberto Martini (docente al Dipartimento di economia e management dell’Università di Trento) “Il ruolo della comunicazione nella determinazione dell’immagine e delle aspettative dei turisti”;
Andrea Leonardi (docente al Dipartimento di economia e management dell’Università di Trento) “Il ruolo del turismo nella trasformazione economica della montagna alpina”;

pausa caffe

Patrizia Battilani (docente al Dipartimento di scienze economiche dell’Università di Bologna e Direttrice del Centro di studi avanzati sul turismo) “Le sfide del turismo tra competizione internazionale, overtourism e sostenibilità sociale”;
Lorenzo Delladio (titolare de La Sportiva spa) “Fare industria in montagna: difficoltà e opportunità”;
Maurizio Rossini (amministratore unico di Trentino marketing);

Sintesi e chiusura dei lavori

Nell’ambito del convegno si potrà visitare la mostra temporanea “Il manifesto turistico in Trentino: la promozione grafica della provincia attraverso i manifesti 1859-1990”, curata dalla Fondazione Museo Storico del Trentino.